LA TECNICA DA VINCI – RAPPRESENTA UN SALTO QUANTICO DETERMINANTE E APPLICABILE NELLA CHIRURGIA DELL’OBESITÀ MORBOSA E OFFRE, RISPETTO ALLA TECNICA LAPAROSCOPICA CONVENZIONALE, IMPORTANTI VANTAGGI

VANTAGGI PER I PAZIENTI OBESI:

In generale, il rischio degli interventi chirurgici bariatrici viene valutato ad alto livello, a causa di diversi fattori:

  • parete addominale spessa;
  • fegato ingrossato;
  • milza ingrossata;
  • molto spesso posizione anatomica elevata dello stomaco nell’addome;
  • grande quantità di grasso nell’addome;
  • condizioni anatomiche difficili;
  • rapporti anatomici con grande difficoltà dovute alla dissezione chirurgica;
  • alto rischio di complicanze intraoperatorie.
robotic surgery
chirurgie robotica

A destra, sotto le foto: Il Prof. Ralf Senner ha creato un’impostazione speciale per le braccia robotizzate per la chirurgia bariatrica (gastrectomia sleeve, riduzione dello stomaco / bypass). L’impostazione delle braccia del robot secondo il Prof. Ralf Senner evita così la collisione .L’adattamento del design speciale per la chirurgia bariatrica conferma l’applicabilità del sistema a 4 braccia. Questa impostazione per interventi bariatrici ha determinato l’aumento netto dell’ergonomia di lavoro (chirurgica), rispetto alla laparoscopia classica, contribuendo anche all’ottimizzazione delle fasi chirurgiche, avente come conseguenza la riduzione delle complicanze intraoperatorie e abbreviando i tempi dell’operazione.

PRINCIPALI VANTAGGI DELLE TECNICHE ROBOTICHE – DA VINCI – RISPETTO ALLA LAPAROSCOPIA CLASSICA:

1. La visualizzazione durante l’operazione della cavità addominale e dell’organo mediante la tecnica da Vinci 3D HD offre un perfetto orientamento/ identificazione, fino nei minimi dettagli anatomici, rispetto alle immagini 2D della laparoscopia convenzionale. Permette anche una dissezione chirurgica attraverso la tecnica robotica da Vinci di alta finezza e precisione, specialmente nel caso di interventi ad alto rischio come nella chirurgia dell’obesità / dell’obesità morbosa:

  • Gastrectomia sleeve o la riduzione dello stomaco;
  • Bypassgastrico tipo Y Roux / Omega loop;
  • ri-interventi dovuti a complicanze dopo la chirurgia bariatrica(chirurgia dell’obesità / dell’obesità morbosa, chirurgia metabolica).

2. Manipolazione degli strumenti nella chirurgia robotica assistita

La manipolazione degli strumentidi tipo speciale(EndoWrist) da Vinci durante gli interventi chirurgici, rispetto alla manipolazione degli strumenti rigidi – come nel caso della laparoscopia convenzionale – è molto delicata per i tessuti / organi / pazienti (non invasiva).
Gli strumenti da Vinci possono essere manipolati in modo simile alla flessibilità, precisione e finezza dei movimenti delle mani del chirurgo. Ciò contribuisce, in situazioni con condizioni anatomiche da difficili a molto difficili, all’aumento delle capacità chirurgiche del chirurgo e all’ergonomia dell’operazione, riducendo significativamente il rischio di lesioni e complicanze intraoperatorie e la durata dell`intervento.

3. Un miglioramento dell’ergonomia delle fasi operative degli interventi a rischio maggiore

Aumentando l’ergonomia delle fasi operative per gli interventi ad alto rischio, il tasso di complicanze intraoperatorie è notevolmente ridotto facilitato da una tecnica chirurgica altamente precisa, che ha un’importante implicazione per il paziente.
Implementando questa tecnica robot-assistita per molti anni nella chirurgia dell’obesità /metabolica, e successivamente gli strumenti di tecnica robotica avanzata, come il dissettore Vessel Sealer e lo Stapler computerizzato, abbiamo eseguito interventi di resezione gastrica Sleeve o riduzione dello stomaco, nonché il Bypass Y Roux e Omega loop, con una percentuale minima di complicanze (inferiore allo 0,5%).

4. Rispetto alla tecnica laparoscopica convenzionale con strumenti rigidi e visualizzazione 2D, la tecnica di sutura da Vinci è attraverso la flessibilità, l’elasticità e l’ergonomia della manipolazione degli strumenti, identica al movimento delle mani del chirurgo, che gli conferiscealta precisione e applicabilità in qualsiasi situazione anatomica difficile.

5. Resezione e tecnica di sutura lineare (la tecnicaStapler)

Specialmente per la gastrectomia longitudinale (Sleeve, o riduzione dello stomaco) e le operazioni Bypass (nonché perla chirurgia del colon-retto) vengono eseguite – rispetto alla laparoscopia convenzionale – esclusivamente sulla base di misurazioni integrate computerizzate, con la massima sicurezza, eliminando possibili errori umani.

Ciò riduce la percentuale di complicanze nella chirurgia dell’obesità come le deiscenze da sutura. Attualmente attraverso la classica tecnica laparoscopica – valutata al 5-7% resezione sleeve / riduzione dello stomaco – rispetto a> 0.5% / attraversola tecnicarobot-assistita – le statistiche del Prof. Senner.
Questo tipo di strumento – Stapler – è una novità mondiale assoluta ed è stato presentato dal Prof. Senner in occasione dell’evento a Zurigo-Männedorf – Svizzera, 2016.
Il Prof. Ralf Senner ha frequentato e superato una serie di fasi speciali a Strasburgo, Berlino e Bergen (Olanda), per implementare la tecnica robot-assistita di sutura d’avanguardia con il sistemastapler di feedback da Vinci nelle sue operazioni bariatriche.

ARTICOLI E VIDEO SU ROBOTIC SURGERY